top of page
  • Immagine del redattoreAlkam

Rendere le etichette più leggibili: consigli pratici per i tuoi prodotti

Aggiornamento: 9 feb 2023


come rendere leggibile un'etichetta, esempio di etichetta con scritte piccole

In un'era in cui l'etichettatura dei prodotti è diventata più importante che mai, non dobbiamo trascurare le necessità di rendere le nostre etichette il più possibile visibili e facilmente decifrabili.


Le intuitivamente comprensibili informazioni sugli ingredienti, date di scadenza ed allergeni sono tra i requisiti fondamentali per qualsiasi business del settore alimentare o farmaceutico.


In questo post ti daremo pratiche indicazioni su come rendere le etichette ben definite e chiare da leggere: dall’utilizzo della grafica appropriata fino ad arrivare all’ottimizzazione delle dimensioni del carattere associato al testo stampato sul packaging.


Continua a leggere per scoprire tutti i consigli utili per migliorare la qualità della stampa delle tue etichette.


Sommario



Usa caratteri grandi e leggeri

Per rendere un'etichetta più leggibile, puoi iniziare scegliendo caratteri grandi e leggeri. La scelta di font di grandi dimensioni assicurerà che i consumatori possano leggere facilmente ciò che c'è scritto sull'etichetta.


Sebbene ci siano alcune eccezioni, come ad esempio i caratteri più grandi per i titoli e i sottotitoli, è meglio iniziare con caratteri che non siano più piccoli di 10 punti. Se hai intenzione di usare caratteri ancora più grandi, assicurati che non siano troppo grandi - altrimenti l'etichetta apparirà disordinata.


Inoltre, è meglio selezionare font leggeri per le etichette. Font come Arial, Helvetica e sans serif sono font leggeri che risaltano meglio sulla superficie del prodotto rispetto a font più pesanti, come Times New Roman o Garamond.


I font leggeri sono più facili da leggere e forniscono all'etichetta un aspetto professionale, ma allo stesso tempo moderno ed elegante. Esiste anche una vasta gamma di font leggeri gratuiti a cui puoi accedere online (tieni comunque sempre in considerazione il rapporto con la tua brand identity).


Queste opzioni offrono infinite possibilità di progettazione e consentono agli imprenditori di personalizzare completamente la loro etichetta, rendendola attraente ed originale. Se decidi di usare font scaricati gratuitamente, assicurati di rispettare le condizioni d'uso del font per evitare problemi legali.


La leggibilità di un testo dipende dalla chiarezza del testo, quindi la scelta di un font adatto è fondamentale.


Un font che ha molti dettagli o stili non è consigliabile, poiché renderà più difficile la lettura. I font con gli angoli arrotondati sono considerati font più semplici da leggere, poiché attirano meno l'attenzione.


In generale, quando si tratta di scegliere un font per i tuoi prodotti e testi da stampare, più semplice è meglio. Un font più semplice sarà più leggibile e aiuterà tutti a leggere facilmente i tuoi testi, indipendentemente dall'età e dall'abilità visiva.


Un font tipo audace può creare un maggiore impatto visivo, ma può anche essere difficile da leggere. Un font semplice dovrebbe essere supportato da spazi sufficienti tra le lettere e le parole, strutturato in modo nitido e non risultare ostico alla lettura.


Ricorda anche che i tuoi lettori devono essere in grado di leggere il tuo testo senza pause o difficoltà, indipendentemente dalla distanza a cui si trovano dal prodotto o dal messaggio.



Crea un contrasto sufficiente tra il colore del testo e lo sfondo

Per ottenere un’etichetta facilmente leggibile ed efficace, è importante creare un contrasto sufficiente tra il colore del testo e lo sfondo.


Un contrasto adeguato permette all’occhio di distinguere il testo e l’etichetta dallo sfondo senza richiedere alcuno sforzo. Il più delle volte, i designer optano per una combinazione di colori forti come bianco su nero o viceversa; anche un giallo saturo su un blu scuro risultano in diversi casi un’ottima combinazione.


Selezionare colori lampeggianti può essere utile in contesti più creativi, ma avendo sempre cura di non esagerare. La scelta dei colori dipende anche dalla tipologia e dal materiale dell’etichetta.


Se la tua etichetta prevede l’utilizzo di tonalità pastello, è consigliabile selezionare dei colori più scuri per il testo. Quando si tratta di stampa con fondi scuri o particolarmente complessi, è meglio scegliere un carattere di testo di colore chiaro al fine di garantire una visibilità ottimale.


Se lavorate con materiali riflettenti, potreste aver bisogno di usare inchiostri particolari per assicurarvi che il testo emerga sufficientemente rispetto allo sfondo. Oltre al colore, la dimensione del carattere e le scelte di stile possono influenzare la leggibilità dell'etichetta.


State attenti a non utilizzare testi troppo piccoli o complessi da leggere, optando per caratteri font che non necessitino di essere troppo piccoli. Abbinando un font correttamente dimensionato con un adeguato contrasto cromatico, garantirete che le etichette rimangano facilmente leggibili da chiunque, ovunque.


Mantieni pulita l'etichetta

Uno dei consigli più importanti da seguire quando si pensa al design di etichette di prodotti è mantenere la pulizia delle etichette.


Tutte le informazioni devono essere scritte in modo semplice e chiaro, senza aggiungere dettagli inutili.

Per assicurare che le informazioni rimangano ordinate e leggibili, prepara una check list con tutti i dettagli che vuoi inclusi nell'etichetta.

Verifica questa lista ogni volta che aggiungi o modifichi le tue etichette per assicurarti che siano mantenute pulite ed efficienti. Oltre all'ordine, mantenere la pulizia delle etichette aiuta gli acquirenti a fare un controllo veloce su qualsiasi informazione sarebbe necessario controllare prima di prendere una decisione d'acquisto.


Per etichette multipagina, assicurati di avere un indicatore visivo chiaramente visibile per consentire a chi legge di passare da una pagina all'altra senza ulteriori confusione e per far capire che si tratta di un elemento "apribile" della confezione.


La soluzione di aggiungere i contenuti di legge o eventuali lingue in una sezione multi-pagina applicata sull'etichetta principale è un escamotage molto funzionale e legale per mantenere le etichette pulite e dare al contempo tutte le informazioni necessarie.

Controlla sempre l'aspetto complessivo delle tue etichette e sii altrettanto consapevole dello spazio occupato come del loro contenuto. Assicurati che ci sia abbastanza spazio tra le righe e le sezioni per aiutare la visibilità della tua etichetta e fornire un bell'aspetto alla grafica generale.


Il colore è importante

Il colore è uno degli aspetti più importanti della progettazione di etichette leggibili. I designer hanno a disposizione molte opzioni di colore che possono influenzare la comprensione da parte del pubblico.


Il colore può anche aiutare a contribuire alla distinzione del tuo prodotto rispetto ad altri prodotti e aiutare i consumatori a esprimere la loro personalità con i propri acquisti (qui un approfondimento sulla visibilità delle etichette a scaffale).


Una strategia di design comune utilizza colori primari come rosso, blu e giallo. Questi colori possono essere utilizzati come punti luminosi o come sfondo o semplicemente come elemento decorativo.


Inoltre, è possibile incorporare nella progettazione l'utilizzo di sfumature di tutti questi colori per dare più profondità e creare un effetto di contrasto tra le parole, le immagini e i colori.


Quando si usano più colori sull'etichetta, assicurarsi che ci siano commistioni abbastanza forti tra loro in modo che il lettore possa distinguere chiaramente le parole e gli elementi visualizzati.

La scelta del colore giusto può avere un impatto significativo sulla leggibilità dell'etichetta.

Un'altra cosa da considerare quando si sceglie un colore è come appare alle persone anziane o non vedenti. Visto che la maggior parte delle persone non ha una buona percezione del colore, potrebbe essere difficile riconoscere le piccole sfumature di colori da una distanza.


Si consiglia di preferire colori più vividi perché saranno più facili da leggere e da distinguere a una maggiore distanza rispetto ai toni più tenui. Il contrasto è anche fondamentale quando si tratta di rendere l'etichetta visibile e leggibile.


Il bianco o il nero possono essere usati per creare begli effetti con gli altri colori, ma anche con altri elementi quali font, immagini o linee che possono essere aggiuntivamente utilizzati per migliorare la leggibilità dell'etichetta.


Se si desidera adottare scelte cromatiche innovative, è importante assicurarsi che i colori scelti siano facilmente identificabili e facilmente distinguibili dal colore circostante sullo scaffale dello store.


Se il colore non è abbastanza visibile, la tua etichetta potrebbe non essere ben letta dai clienti in-store.

Infine, quando si progetta un'etichetta, assicurarsi che il colore rifletta la personalità e l'identità del prodotto in modo da distinguerlo rispetto ad altri prodotti simili sullo scaffale dello store.

Scegli la dimensione giusta

Scegliere la dimensione giusta non è solo importante per la leggibilità, ma anche per creare un buon design per le vostre etichette.


La dimensione di etichette è spesso influenzata dalle dimensioni del prodotto, posto, o imballaggio dove viene applicata. A volte, le dimensioni delle etichette sono limitate dall'area su un prodotto e da una certa forma o dimensione di etichetta risultano dall'area a fianco al prodotto al quale viene applicata.


É importante che i clienti possano leggere facilmente tutte le informazioni contenute sulla etichetta senza avere necessità di avvicinarsi troppo a essa.


Ancora una volta: i font devono essere scelti in base alla dimensione della etichetta. Font di piccole dimensioni saranno difficili da leggere quando i caratteri saranno più piccoli di 2 mm di altezza.


Font troppo grande potrebbe non avere il look professionale desiderato. Si raccomanda l’utilizzo di 3 - 4 mm font per dimensioni standard delle etichette. Se avete bisognio di scrivere moltissimo testo su una piccola etichetta allora bisogna considerare font più grande o eventualmente il ridimensionamento del testo o l'uso di un'etichetta multipagina.


Si possono anche includere grafici o immagini nell'etichetta per aiutare i lettori ad individuare facilmente le principali informazioni. Il design giusto deve prevedere l’uso di un font adatto all’ambiente in cui verrà usata l’etichetta e la scelta della stampa giusta per massimizzare il volume da stampare velocemente con la minima quantità di inchiostro.


Prendete in considerazione tutti gli elementi prima di produrre le vostre etichette di stampa ad alta risoluzione per assicurarvi che siano nitide e ben leggibili.


Usa più spazio tra le righe per migliorare la leggibilità;

Usa più spazio tra le righe per migliorare la leggibilità; è uno dei modi più semplici ma più efficaci per rendere le etichette più leggibili.


Un’alta densità di testo può essere difficile da leggere, soprattutto se non viene fornita alcuna struttura visiva.

La regola generale è che una linea di testo dovrebbe avere almeno uno spazio vuoto tra le righe superiori e inferiori.

Inoltre, dovresti essere consapevole delle dimensioni del carattere, e assicurarti che sia sufficientemente grande per essere letto comodamente. Un carattere troppo piccolo o con un contrasto insufficiente rende ancora più difficile la lettura.


Un altro modo per migliorare la leggibilità delle tue etichette è utilizzare tabelle, elenchi e intestazioni. Questi elementi possono aiutare a fornire una chiara struttura alla pagina e rendere più facile scansionare il contenuto dell'etichetta.


Puoi anche usare schemi di colori e font diversi per enfatizzare le parole chiave o i titoli importanti. Quando si combinano font diversi con un contrasto sufficiente tra di loro, si ottiene un testo ben organizzato che risulta piacevole da leggere e facile da capire.


Prova prima di stampare

La stampa è uno dei modi più importanti per trasmettere informazioni sui prodotti. Ma prima di stampare le etichette, è importante eseguire una prova di stampa.

I designer non dovrebbero mai saltare questo passaggio, poiché test adeguati prima della stampa garantiscono la qualità desiderata per le etichette del prodotto e il successo del marchio.

Una prova di stampa preliminare permette ai professionisti del marketing di assicurarsi che siano presenti tutte le informazioni/etichette necessarie a condividere i dettagli sul prodotto e permettere una facile identificazione da parte del pubblico.


Un buon design e una corretta stampa sono il modo migliore per far sì che un prodotto abbia davvero successo nel mercato. Ecco alcuni consigli utili per la prova preliminare di stampa delle etichette:

  • Utilizzare sempre programmi grafici professionali. Assicurati di utilizzare i formati più appropriati e accurate impostazioni di stampa, usando un programma professionale come Illustrator o Photoshop. Questi programmi consentono l'utilizzo di codici a barre e caratteristiche come lettering ottimizzato o linee più pulite, necessari quando si cerca di ottenere l'etichettatura ottimale.

  • Definire le dimensioni chiare e specifiche. Le dimensioni delle etichette devono essere appropriate in modo da adattarsi perfettamente a tutti i tipi di contenitori, imballaggio e custodie. Assicurarsi di tenere conto della posizione e della disposizione del tutto quando si fissano le dimensioni dell'etichetta.

  • Usare tinte più scure per la stampa. Le tonalità che funzionano meglio dipendono dal substrato scelto come supporto per la stampa, ma più scuro è il colore, più leggibile sarà il risultato finale.

  • Stampare campioni sulla carta adesiva. Prima di stampare le etichette finali su carta adesiva o qualsiasi altro substrato, assicurarsi di stampare campioni su carta standard in modo da poter controllare l'aspetto dell'etichettatura. Ciò consente anche di fare eventualmente le modifiche necessarie prima che la partita finale sia stampata.

  • Testare attentamente l'etichettatura usando scanner e lettori di codici a barre. Un errore in queste applicazioni può causare problemi di leggerezza e situazioni molto scomode per il tuo marchio quando viene portata la merce in magazzino, negozi al dettaglio o punti vendita diretti. Lavorando su queste istruzioni attente, i designer possono assicurarsi che la stampa delle etichette sia sempre flessibile, resistente all'acqua e chiara al tatto.

Fondamentalmente, la prova prima della stampa è molto importante nella definizione complessiva del prodotto, quindi prenditi sempre abbastanza tempo per eseguire un controllo accurato!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page