top of page
  • Immagine del redattoreAlkam

Come soddisfare i requisiti delle etichette per il settore automotive: il caso studio di Cebi Motors SPA

Aggiornamento: 9 mag


Oggi vogliamo raccontarti di un progetto molto stimolante, realizzato per un nostro cliente operante nel settore delle componenti auto a livello internazionale. Il settore dell'automotive richiede standard di qualità molto alti. Alkam è riuscita ad adempiere a tutti i requisiti richiesti dal cliente e dal settore e a soddisfarne le necessità funzionali e burocratiche.


Scopri come abbiamo realizzato le loro etichette.


Indice


Cebi: l'azienda

Le richieste del cliente

Le sfide per Alkam: Conformità e Personalizzazione

Il progetto: Innovazione e Precisione

Risultati e Valutazione: Eccellenza confermata

Conclusioni


Cebi Motors SPA: l'azienda


Cebi Motors SPA è una rinomata azienda nel settore automotive che si distingue per l'innovazione e la qualità dei suoi componenti elettrici e meccanici. Tra i suoi core business emerge nel settore dell'automotive, degli strumenti di ventilazione e degli elettrodomestici. In particolare per il primo core business, si occupa della creazione di componenti destinati a migliorare l'esperienza di guida e la sicurezza dei veicoli. Con una storia di successo e una visione orientata al futuro, Cebi mira costantemente all'eccellenza attraverso soluzioni tecnologicamente avanzate.


Le Richieste del cliente


L'obiettivo di Cebi era chiaro: realizzare un'etichetta resistente e duratura nel tempo adatta per essere applicata su una componente specifica: il motorino dei finestrini. Quest'ultimo è un componente critico che richiede alti standard di qualità e affidabilità. La sfida era duplice: soddisfare le esigenze specifiche di Cebi e rispettare gli stringenti standard dell'industria automotive, compresa la registrazione di ogni componente nell'International Material Data System (IMDS) e l'adesione alle rigorose analisi di Failure Mode and Effects Analysis (FMEA).


Le Sfide per Alkam: Conformità e Personalizzazione


Per noi di Alkam, il progetto ha presentato sfide notevoli. Ogni etichetta doveva non solo essere progettata per resistere alle condizioni operative estreme ma anche conformarsi ai dettagliati requisiti del settore automotive e di Cebi. Questo implicava una profonda comprensione delle normative e un'attenta gestione delle modifiche richieste da Cebi: diverse campionature sono state infatti realizzate per assicurare il rispetto degli standard.


Il Progetto: Innovazione e Precisione


Alkam ha risposto a queste sfide con ingegnosità e precisione. L'etichetta finale, realizzata in propilene mattato con adesivo ultraresistente, è stata il risultato di un processo iterativo di progettazione e test, in stretta collaborazione con Cebi. Questo approccio ha permesso non solo di soddisfare, ma di superare le aspettative del cliente.


Qui sotto puoi vedere le etichette realizzate per il cliente:





Risultati e Valutazione: Eccellenza Confermata


I risultati parlano chiaro: ogni mese, Cebi valuta l'etichetta realizzata da Alkam attraverso un report dettagliato di nostra fornitura, il quale esamina parametri come la precisione della consegna, la conformità ai requisiti e le certificazioni di qualità. Grazie all'impegno costante e alla qualità del lavoro, Alkam ha mantenuto livelli di eccellenza che hanno rafforzato la fiducia e la collaborazione con Cebi.


Conclusioni


Il caso di Cebi evidenzia come in Alkam, grazie all'esperienza di tutti i nostri tecnici e al nostro impegno verso l'innovazione e la qualità, possiamo affrontare e superare le sfide più complesse in vari settori, come quello dell'automotive. La collaborazione con Cebi dimostra che, anche di fronte a richieste estremamente specifiche e a standard rigorosi, è possibile realizzare soluzioni su misura che non solo rispondono ma anticipano le necessità del cliente. Alkam si conferma così un partner di riferimento per l'industria automotive, simbolo di affidabilità, precisione e innovazione.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page