• Alkam

Packaging: nuove soluzioni per ridurre gli sprechi




La riduzione dei rifiuti e degli scarti rappresenta una delle più grandi sfide economiche e industriali. Le aziende, spinte dal comportamento d'acquisto di consumatori, governi e istituzioni, stanno rivedendo i processi di produzione e la composizione del proprio packaging con l'obiettivo di ridurre il consumo di risorse e i rifiuti.


Il problema del packaging in eccesso è un fenomeno su scala globale.

Con la crescita dei consumi sono aumentati infatti anche gli imballaggi utilizzati e, di conseguenza, il packaging da smaltire.


In una logica di economia circolare: la progettazione dello stesso va dunque ripensata a tutti i livelli, come in parte sta già accadendo, per evitare lo spreco e l’utilizzo non necessario di materiali particolarmente difficili da scomporre e da riciclare.


Basti pensare che ogni anno gli europei generano 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, ma meno del 30% viene raccolta per essere riciclata.


Alkam e il rispetto per l'ambiente

Il rispetto dell’ambiente e le azioni volte a generare un impatto ambientale minimo hanno grande valore per la nostra azienda, tanto da crearne un team dedicato alla ricerca di nuovi materiali e di nuove soluzioni per garantire un'etichettatura sostenibile.


La scelta della stampa ecologica lancia un messaggio chiaro e preciso: il rispetto e l’attenzione per l’ambiente e per il futuro. Abbiamo lavorato materiali riciclati, con provenienza da fonti alternative ed abbiamo dato la possibilità di attuare certificazioni di catena di custodia, per garantire la provenienza della materia prima.


Ci impegniamo ogni giorno per garantire che la sostenibilità ambientale faccia parte del nostro processo lavorativo e crediamo fortemente che sia non solo una responsabilità, ma un valore aggiunto. Tutti gli aspetti del nostro business sono monitorati per controllare l'utilizzo delle risorse e gli sprechi, con un occhio sempre volto al progresso e al miglioramento continuo.

Core Linerless Solutions®

Gli scarti di liner sono sempre stati visti dall'industria come una conseguenza inevitabile.

Dopo alcuni anni di ricerca, Fedrigoni Self-Adhesives ha sviluppato Core Linerless Solutions®, in grado di trasformare il liner da scarto di produzione, in risorsa utilizzabile, senza creare alcun rifiuto da matrice da smaltire.


DTL Direct Thermal Linerless

Un'altra soluzione introdotta in Alkam, per favorire lo sviluppo di un'economia circolare sostenibile è una carta senza liner in rotolo sviluppata per la stampa termica diretta che unisce caratteristiche di altissima qualità e un eccellente rapporto costo-beneficio, chiamata DTL.


Queste soluzioni vengono utilizzate per l’etichettatura di prodotti al dettaglio, bilance alimentari, prodotti in magazzini e logistica, e per la stampa da dispositivi portatili (mobile printing).


Uno dei vantaggi principali è il consumo dei materiali.

Ogni rotolo infatti impiega meno materiali: lo spessore minore e l’eliminazione di liner e matrici da smaltire consentono di ottenere etichette più sostenibili e di aiutare a ridurre gli scarti lungo tutta la filiera.


In conclusione

Siamo sempre molto attenti e proattivi quando si tratta di tematiche ambientali, una causa che abbiamo molto a cuore.


Cerchiamo sempre di introdurre materiali e soluzioni che mantengano la stessa resa grafica, ma impattando in minor quantità sull'ambiente che ci circonda.


Se vuoi approfondire e conoscere nel dettaglio tutte le funzionalità ed i benefici di quanto elencato qui sopra, puoi cliccare sul tasto qui sotto, oppure scrivere una mail a marketing@alkamsrl.com



0 commenti