top of page
  • Immagine del redattoreAlkam

Etichettatura ambientale 2023: come cambieranno le etichette dei tuoi prodotti?



Sommario


Introduzione

Venerdì 16 giugno abbiamo svolto un webinar su un tema molto attuale:

l'etichettatura ambientale 2023!

Insieme a Gianluca Anelli, responsbaile qualità di Alkam, abbiamo approfondito i principali cambiamenti a seguito delle direttive europee riguardanti l'etichettatura ambientale e di come questi influenzeranno le etichette dei tuoi prodotti.


Queste direttive a livello UE sono state poi rielaborate dal CONAI (consorzio nazionale degli imballaggi) il quale ha prodotto le linee guida specifiche per il mercato italiano.


Quali informazioni possono esserti utili?

La regola del >5%

Durante il webinar abbiamo spiegato la regola del >5% e perché è importante.

In particolare, in caso di imballaggi non separabili manualmente si ritiene che:

laddove il peso del materiale secondario sia inferiore al 5% del peso totale

del pack, l'imballaggio sia considerato alla stregua di un monomateriale.


Qualora l'imballaggio sia accoppiato o trattato con un altro materiale,

diverso da quelli di imballaggio (ad esempio colle, ceramica, adesivi,

inchiostri, gomma), è da considerarsi alla stregua di monomateriale.


La norma UNI 11868

Parlando invece di grafica e di colori dei simboli che devono essere

presenti in etichetta non c'è una norma che impone regole precise quindi

un'azienda ha libertà grafica nelle sue etichette .


Tuttavia, c'è una normativa (UNI 11686) che nonostante non imponga obblighi,

fornisce dei consigli come una sorta di linee guida.

Essa infatti ti aiuta a definire i colori dei rifiuti nei diversi materiali e gli

elementi di identificazione visiva da riportare sui cassonetti. Lo scopo è

quello di semplificare il riconoscimento dei rifiuti da parte del

consumatore finale.



Tabelle di codifica per diverse tipologie di materiale

Abbiamo inoltre approfondito le codifiche per materiali:

  • cartacei,

  • lignei,

  • metallici,

  • poliaccoppiati,

  • imballaggi in plastica.

Verifica la tua etichetta

Ti diamo anche l'opportunità gratuitamente di verificare se i simboli sulla tua etichetta rispettano le nuove linee guida sulla sostenibilità: compila il modulo apposito cliccando qui.


Faremo un check di controllo per verificare che tutti i dettagli rispettino le linee guida e cosa eventualmente andrebbe migliorato.



Per rivedere le tabelle e gli esempi delle nostre etichette ti lasciamo la registrazione del webinar qui sopra.


Se dovessi aver domande: contattaci


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page