• Alkam

Personalizzare il prodotto attraverso l'etichetta: il progetto per Ceres



Oggi ti parliamo di questo progetto relativo alle etichette per la birra: un progetto avvincente ed altrettanto affascinante, in un settore molto competitivo.


Nel 2020 in ambito UE sono stati prodotti circa 32 miliardi di litri di birra alcolica, oltre a 1,4 miliardi di litri di birra “analcolica” o con contenuto alcolico inferiore allo 0,5%.

Ora entriamo nel dettaglio della tipologia di cliente, dello sviluppo del progetto ed infine del risultato che abbiamo ottenuto.


Il cliente

Ceres è una nota azienda fondata ad Aarhus in Danimarca, nel 1856. Marchio molto noto nel mondo delle bevande e soprattutto nel mondo delle birre, ha un enorme ed unico portafoglio prodotti.


Proprio qui ci vogliamo soffermare.

La Ceres è presente sul territorio italiano con circa il 2,7% di quota, in classifica è la settima birra più venduta in Italia.


A prescindere dal prodotto, l’azienda si distingue dai competitors per la gestione della comunicazione online, rappresentando di fatto uno dei brand con la miglior strategia social dell'intero panorama italiano.


Il progetto


Siamo stati contattati dall'azienda per realizzare un'etichetta unica e molto particolare per un evento dedicato alla community.

Come anticipato poco fa, il brand si è contraddistinto per l’originalità con cui da sempre dialoga con il mercato. Infatti Ceres è particolarmente attiva sui canali media, curando in special modo la relazione con l'utente, aumentando di fatto la brand awareness e l'engagement.


Per questo specifico motivo è stato creato questo evento, in grado di trasportare dal mondo online a quello offline le persone vicine ai valori aziendali.


Il focus è stato quello di permettere ad un artista di poter personalizzare le etichette delle bottiglie di birra attraverso la proprio creatività.


Attraverso il nostro reparto di R&D abbiamo effettuato numerosi test con differenti materiali per capire quale fosse il più idoneo alla customizzazione dell'etichetta.


Dopo questa fase strategica, abbiamo optato per un'etichetta in PVC nero in modo che non creasse dei conflitti durante la personalizzazione.

0 commenti